Aree

Articoli in primo piano

Progetto organizzativo uscita e ingresso alunni/Disposizioni  a.s. 2019-20-  AVVISO N. 15

L'INGRESSO E LE USCITE  ALUNNI  SONO REGOLATE ANCHE QUEST'ANNO  DAL PROGETTO ORGANIZZATIVO SOPRA INDICATO E RIMANGONO IN VIGORE FINO A NUOVE DISPOSIZIONI DEL  DIRIGENTE.

 

RILASCIO PASSWORD DI ACCESSO AI REGISTRI ON LINE - PROCEDURE 

 

 

 

 

Anche quest’ anno, nell’ ambito delle iniziative volte alla tutela delle eccellenze, un gruppo di studenti dell’“Elio Vittorini”, coordinato dal professore Presti e dalla professoressa Carobene, ha partecipato ai “Campionati Internazionali di Giochi Matematici”, organizzati dal Centro Pristem per conto dell’“Università Bocconi di Milano”.

 Logica, intuizione e fantasia sono le formule vincenti per partecipare a delle gare matematiche, in cui non è necessaria la conoscenza di nessun teorema particolarmente impegnativo o di formule troppo complicate. Occorre invece una “voglia matta” di giocare, un “pizzico di fantasia” e quell’ intuizione che fa capire che un problema apparentemente difficile è in realtà più semplice di quello che si poteva prevedere. Un gioco matematico, in fondo, è un problema con un enunciato divertente e intrigante, che può suscitare curiosità e voglia di fermarsi un po' a pensare, e di tutto ciò sicuramente si sono resi conto i nostri studenti.

I "Campionati internazionali di Giochi matematici" sono una gara articolata in tre fasi: le semifinali (che si sono tenute nelle diverse sedi d’Italia il 16 marzo 2019), la finale nazionale (che si svolgerà a Milano, in Bocconi, l’11 maggio 2019) e la finalissima internazionale, prevista a Parigi a fine agosto 2019. Le semifinali in Sicilia si sono tenute a Barcellona P.G. (ME), Catania, Gela (CL), Messina, Palermo, Siracusa, Trapani. Gli studenti aretusei, hanno sostenuto la semifinale lo scorso marzo, presso il Liceo Classico “ T. Gargallo”. Per la categoria C2, comprendente gli studenti delle 3° classi della secondaria di primo grado e le 1°classi della secondaria di secondo grado, l’alunno Gabriele Impastato si è classificato primo a Siracusa, andando, quindi, a concorrere per la finale nazionale. Inoltre il 17 Aprile c.a. la scuola prenderà parte ai “Giochi di Rosy”, una gara riservata alle scuole secondarie di primo grado, la cui partecipazione è di diritto per coloro che hanno partecipato ai campionati internazionali. L’ iniziativa coinvolgerà gli alunni dell’istituto con giochi sia individuali che di squadre.

Per tutti i partecipanti in definitiva è stata una emozionante occasione di confronto con realtà diverse e un vero momento formativo: essi stessi, hanno sperimentato come con impegno, coraggio e forza si possa arrivare dove si vuole e come nessun sogno sia al di fuori della loro portata.

Auguriamo, quindi, ai nostri “Piccoli matematici” di poter conseguire sempre brillanti risultati.

 

 siracusatimes

siracusa post