Aree

Articoli in primo piano

TERMINI PRESENTAZIONI MAD

AVVISO ALLE FAMIGLIE - DIARIO DEGLI STUDENTI DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO VITTORINI

 

In data 2 Maggio a Villa Reimann i piccoli alunni di quattro e cinque anni, della Scuola Elio Vittorini di Siracusa, hanno avuto il piacere di partecipare al progetto “Una valigia piena di…” avviato da Siracusa Città Educativa, da Nati per Leggere, promosso dall’Assessorato Politiche Educative e dall’Assessorato Politiche Culturali.

Nati per Leggere festeggia il ventennale dell’attività progettuale di avvio alla promozione della lettura assieme all’Associazione Culturale Pediatri, l’Associazione Italiana Biblioteche e il Centro per la salute del Bambino.

I bambini e i genitori hanno ascoltato sia letture che musica del violoncello del maestro Stefania Cannata.

I genitori, mentre gli alunni hanno partecipato ai laboratori di lettura immersi nel meraviglioso mondo di Christiane Reimann, hanno partecipato all’incontro con i relatori di Nati per Leggere. Il pediatra Ignazio Morselli, dirigente medico U.O.C. di neonatologia dell’Ospedale di Siracusa, durante l’incontro ha precisato che la lettura già nei primissimi giorni di vita e durante la vita intrauterina può favorire il benessere e la salute.

Leggere ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età è un’attività molto coinvolgente   rafforza la relazione adulto-bambino, aumenta la capacità d’attenzione e accresce il desiderio di imparare a leggere, promuove nei bambini il piace dell’ascolto, aumenta la capacità d’attenzione ed accresce il desiderio d’imparare.

Al termine dei laboratori si è tenuto l’evento finale - la storia nel paese dei mostri selvaggi - che ha visto la partecipazione di tutti: alunni, genitori e docenti. Preziosa la partecipazione degli attori dell’Accademia Sezione Fernando Balestra dell’I.N.D.A.

Hanno presenziato all’evento il Sindaco Francesco Italia, l’Assessore Fabio Granata, il presidente del Consorzio Universitario Archimede Silvano La Rosa, il presidente Save Villa Reimann Marcello Lo Iacono.

La scuola Vittorini ringrazia per questa opportunità i lettori, il referente d NPL, i referenti di Siracusa Città Educativa, i ragazzi dell’Accademia dell’I.N.D.A., il maestro con il suo violoncello Stefania Cannata e tutte le associazioni che hanno collaborato con Siracusa Città Educativa.