Aree

MESSAGGIO DELLA VITTORINI on Biteable.

                                           

                                                                                            

   EROGAZIONE SERVIZIO PUBBLICO                                                                                     SEZIONE ESAME DI STATO                                    

Termine di accettazione domande di messa a disposizione (MAD) A.S. 2020-2021. 

Venerdì  24 maggio presso il dopo lavoro “ LUKOIL” di  Città giardino di Melilli ( SR) , si è conclusa la 12^ edizione dell’ iniziativa “ Un Casco vale una vita”, progetto ideato dal Comando Provinciale dell’ Arma dei Carabinieri di Siracusa in accordo con l’ Ufficio Scolastico Territoriale e l’ Istituto d’Istruzione Secondaria Superiore “A. Gagini”. Il Col. Giovanni Tamborrino, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Siracusa,  dopo aver ringraziato le Autorità civili, militari e religiose intervenute, ha ribadito il successo di questa manifestazione fortemente sentita dagli studenti e dai docenti che sempre più numerosi vi concorrono con i loro elaborati grafici.

 Per la scuola secondaria di primo grado del nostro istituto sono stati premiati  gli  alunni delle classi terze, Bordonali Virginia, Fortuna Alessandro, e  Bianco Romina.  I temi sviluppati dagli studenti  sono quelli della legalità, della sicurezza stradale,dell’ importanza della concentrazione alla guida con particolare riferimento all’ uso degli smartphone e del telefonino che possono distrarci dalla guida, determinando incidenti stradali spesso mortali.

 L’ utilizzo consapevole e ragionato sia del casco che delle cinture di sicurezza  ha ridotto drasticamente il numero degli incidenti ed è fondamentale che gli studenti siano continuamente stimolati a non dimenticare quanto sia importante il rispetto di tali norme. Nel corso della manifestazione, i nostri  ragazzi hanno infatti  ricevuto come premio un casco , proprio per ribadire la tematica di riferimento di quest’ anno che è appunto “ Con il casco , usa la testa e puoi andare incontro alla vita!”