Aree

Articoli in primo piano

Progetto organizzativo uscita e ingresso alunni/Disposizioni  a.s. 2019-20-  AVVISO N. 15

L'INGRESSO E LE USCITE  ALUNNI  SONO REGOLATE ANCHE QUEST'ANNO  DAL PROGETTO ORGANIZZATIVO SOPRA INDICATO E RIMANGONO IN VIGORE FINO A NUOVE DISPOSIZIONI DEL  DIRIGENTE.

 

RILASCIO PASSWORD DI ACCESSO AI REGISTRI ON LINE - PROCEDURE 

 

 

 

 

Nel mese di maggio 2019 gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado hanno partecipato all’ottava edizione di “Ciak si...gita Spot Festival 2019”, un festival nazionale ideato dal regista Gianni Petrizzo di Film Studio e Francesco Cairone di Promogite per condurre i giovani alla scoperta dei tesori paesaggistici del Parco Nazionale del Cilento. I ragazzi hanno potuto scoprire le bellezze del Cilento coniugate con l'arte di fare Cinema attraverso tematiche di attualità, di genere, ambientali, d'integrazione. Il cortometraggio del nostro Istituto, aveva quest’anno come argomento la violenza sulle donne. Gli alunni hanno girato tutte le scene in un’unica giornata sotto la direzione e la guida del regista. Il soggetto è stato scritto dall’alunna Manuela Romano di 3B (a.s 2018-2019) e tutti gli alunni hanno poi partecipato alla realizzazione del cortometraggio a Santa Maria di Castellabate, come protagonista, comparse, aiuto regista o tecnico del suono. Quest’esperienza unica per i ragazzi è stata inserita in un percorso di 4 giorni alla scoperta del Parco nazionale del Cilento durante il quale gli alunni hanno visitato Castellabate, Agropoli, Paestum, Caserta e Pompei e hanno potuto assaggiare la cucina locale con i suoi prodotti tipici.

Quest’esperienza si è conclusa il 27 settembre 2019, al CineTeatro "Plaza" di Napoli, nel bellissimo quartiere del Vomero, dove si è svolta la premiazione dei cortometraggi vincitori, alla quale hanno partecipato la prof.ssa Pascail in quanto referente della funzione strumentale per le uscite d’istruzione e la dirigente dott.ssa Giuffrida. ll nostro Istituto ha avuto l’immenso piacere di vincere il premio “miglior attrice” per l’interpretazione di Marcella Carpinteri 3A.