Aree

Articoli in primo piano

Progetto organizzativo uscita e ingresso alunni/Disposizioni  a.s. 2019-20-  AVVISO N. 15

L'INGRESSO E LE USCITE  ALUNNI  SONO REGOLATE ANCHE QUEST'ANNO  DAL PROGETTO ORGANIZZATIVO SOPRA INDICATO E RIMANGONO IN VIGORE FINO A NUOVE DISPOSIZIONI DEL  DIRIGENTE.

 

RILASCIO PASSWORD DI ACCESSO AI REGISTRI ON LINE - PROCEDURE 

 

 

 

 

Gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Elio Vittorini” di Siracusa, anche quest’anno hanno aderito con grande entusiasmo al Progetto Erasmus Plus 2019/21 coordinato dalle docenti di inglese Antonella Terranova e Marcella Caramma.  L’ obiettivo di questo progetto è quello di sviluppare una cooperazione tra gli studenti dell’Unione Europea con i quali condividere tradizioni, leggende, storie , legate al  proprio patrimonio culturale, attraverso azioni e attività pratiche che sviluppino il senso di appartenenza ai valori di una cittadinanza europea. Il filo conduttore del progetto è “Storytelling in Nature” il cui significato è raccontare la storia del proprio paese in modo diverso, con il supporto di strumenti digitali, come ipertesti, fotografie, disegni, video realizzati dai giovani dei vari paesi. Tutti i partner europei che hanno aderito al programma credono fortemente nel valore aggiunto dell’istruzione all'aperto e nel ruolo della natura e della vita all'aria aperta come strumento di insegnamento. Dal 20 al 26 ottobre, gruppi di studenti e docenti provenienti da Irlanda, Francia, Germania, e Italia si sono recati in Croazia, prima tappa di questa nuova forma di mobilità, per scoprire e condividere le bellezze naturali e architettoniche di una terra piena di risorse. Gli studenti Lorenzo e Giulia Catinella, Giada Puma, Federica Rubino e Giuseppe Tarascio della scuola secondaria di primo grado del nostro istituto, con le loro docenti, in qualità di ospiti internazionali, durante la settimana di permanenza in Croazia, hanno partecipato ad attività didattiche sia all’ interno della scuola che in altre parti del territorio. Il progetto, infatti, prevedeva un percorso di 4 giorni alla scoperta di città come Spalato, Dubrovnik, Kastela e di siti naturalistici come il Parco Nazionale di Plitvice e le saline della città di Ston.I prodotti elaborati dagli studenti dell’istituto (libri, storie, video,giochi) saranno tutti caricati su piattaforme come etwinning space, in modo da creare un patrimonio di risorse didattiche utili per gli insegnanti e gli alunni in tutta l’ Unione Europea. Ci si augura, quindi, vista la positività dell’esperienza, che ci sia da parte delle famiglie del nostro istituto una sempre maggiore condivisione di tali progetti, così da estendere la partecipazione a un numero sempre più crescente di allievi.