Aree

                                    

 

 

Lettera del Ministro della Pubblica Istruzione, Prof. Patrizio Bianchi  

 

 Graduatorie definitive d'istituto personale ATA triennio 

 

Si comunica che le domande di messa a disposizione (MAD) per l’A.S. 2021/2022 saranno accettate esclusivamente dal 21 giugno al 21 agosto 2021.

AVVISO COMPLETO

 

Al fine di fornire un servizio sempre più celere e puntuale è stato creato un canale preferenziale per le famiglie che hanno difficoltà con le credenziali di accesso a Google workspace (Classroom, Meet) e ad Argo (registri, Didup, Scuolanext). L'indirizzo di posta elettronica dedicato è:
 
 
 
 
 
AVVISO ALLE FAMIGLIE
 

Il ricevimento del pubblico continua ad essere sospeso

Dato il persistere della situazione di emergenza causata dalla diffusione del Covid 19, il ricevimento del pubblico continua da essere sospeso, così come stabilito nel Piano di Sicurezza d’istituto, pubblicato già dallo scorso anno, in concomitanza con l’insorgere del contagio, sul sito della scuola. Nelle sezioni 7.1 e 8.2 si può leggere “Il ricevimento ordinario del pubblico continua ad essere sospeso. Le pratiche che coinvolgono pubblico esterno saranno evase per quanto possibile a distanza.”  Tale misura è stata adottata dal nostro istituto per arginare il diffondersi del virus e mantenere in sicurezza, per quanto possibile, gli alunni e il personale e all’interno dell’edificio scolastico.

Il piano in questione contiene disposizioni di sicurezza, emanate dal dirigente scolastico, predisposte con la collaborazione della Task Force di Istituto, con la RSU di Istituto, con l’RSPP di Istituto e il Medico Competente dell’Istituto. Tra queste disposizioni vi è il divieto di accesso ai locali scolastici di personale estraneo, con lo scopo di eliminare potenziali fonti di rischio e ottenere condizioni di lavoro tali da tutelare la sicurezza e la salute dei lavoratori e degli studenti. 

Indirizziamo alle famiglie un invito accorato a utilizzare i nostri servizi telematici presenti sul sito e la posta elettronica per le comunicazioni.

Difendiamo i nostri bambini dal COVID 19!

 

 

Premesso che si dispone il divieto di accesso degli agenti editoriali nei locali scolastici e considerando che sono da prediligere le modalità di confronto on-line tra il personale docente e l'agente di zona, così come la visione dei libri di testo in formato digitale, al fine di consentire a tutti gli agenti di condurre le loro attività di propaganda per l’adozione dei nuovi libri di testo e di assicurare l’acquisizione da parte dei docenti di un quadro esauriente di informazioni sulla relativa produzione editoriale disponibile, nel rispetto della normativa per la prevenzione del contagio da COVID-19 in ambienti scolastici, si dispone quanto segue:

1. I docenti, compatibilmente con le esigenze di servizio e nel pieno rispetto del regolare svolgimento delle lezioni, potranno confrontarsi da remoto con i rappresentanti delle case editrici, previa richiesta, da parte
dell’agente editoriale, di appuntamento tramite l’indirizzo presso la casella istituzionale della scuola oppure previo invito del docente al rappresentante editoriale,
1.1. I rappresentanti delle case editrici potranno inviare copia digitale dei testi per e-mail presso la casella istituzionale della scuola o richiedere sempre per e-mail un incontro con i docenti;
2.I docenti potranno prendere in consegna brevi manu direttamente dall’agente editoriale eventuale pacco con i libri dietro appuntamento concordato all’ingresso della scuola; il personale docente provvederà a
consultarli con tutte le precauzioni richieste in questo tempo di emergenza sanitaria;
3.E’ fatto divieto ai docenti di lasciare a scuola i saggi omaggio;
4.Gli addetti alla portineria non sono autorizzati a gestire consegne di pacchi di libri.
Si confida nella consueta collaborazione di tutto il personale